Tipologie di procedimento

IMPIANTI DI TELERADIOCOMUNICAZIONE (D.Lgs. 259/2003 e D.Lgs. 207/2021)

Responsabile di procedimento: Fiengo Davide, Silvia Bovero
Responsabile di provvedimento: MICELI GIAMBATTISTA MARIA
Responsabile sostitutivo: Fiengo Davide

Uffici responsabili

SUAP Edilizia

Descrizione

I procedimenti autorizzativi stabiliti dal D.Lgs. 207/2021 relativi agli impianti di teleradiocomunicazione sono i seguenti:

  • Art. 44 (Nuovi impianti -Procedimenti autorizzatori relativi alle infrastrutture di comunicazione elettronica per impianti radioelettrici) - AUTORIZZAZIONE ex art. 87, D.Lgs. 259/2003 e ss. mm. e ii.
  • Art. 45 (Procedure semplificate per determinate tipologie di impianti) - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' di cui agli artt. 87bis, D.Lgs. 259/2003 e ss. mm. e ii.
  • Art. 46 (Variazioni non sostanziali degli impianti) (ex art. 87-ter Codice 2003) ;
  • Art. 47 (Impianti temporanei di telefonia mobile) (ex art. 87-quater Codice 2003);
  • Art. 48 (Ulteriori disposizioni in materia di installazione di impianti mobili di comunicazione elettronica) (ex novo);
  • Art. 49 (Opere civili, scavi ed occupazione di suolo pubblico) (ex art. 88 Codice 2003).

 

 

 

Chi contattare

Personale da contattare: Fiengo Davide

Altre strutture che si occupano del procedimento

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
90 giorni

Costi per l'utenza

Esente Diritti di Segreteria, ai sensi dell’art. 12, comma 3 del D.Lgs. 33/2016 e s.m.i.

Modulistica per il procedimento

Regolamenti per il procedimento

Riferimenti normativi

Dal 1° marzo 2021 entrerà in vigore la D.G.R. n. 1114 del 23/12/2020 che ha introdotto la modulistica unica regionale per l’installazione degli impianti radioelettrici di cui al D. Lgs 259/2003 e s.m.i. o la modifica delle caratteristiche di emissione.

Dal 24/12/2021 è in vigore il D.Lgs. 207/2021 "Attuazione della direttiva (UE) 2018/1972 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 dicembre 2018, che istituisce il Codice europeo delle comunicazioni elettroniche (rifusione)" che ha sostituito parte degli articoli del D.Lgs 259/2003, in particolare:

  • Art. 44 (Nuovi impianti -Procedimenti autorizzatori relativi alle infrastrutture di comunicazione elettronica per impianti radioelettrici) (ex art. 87 Codice 2003);
  • Art. 45 (Procedure semplificate per determinate tipologie di impianti) (ex art. 87-bis Codice 2003);
  • Art. 46 (Variazioni non sostanziali degli impianti) (ex art. 87-ter Codice 2003);
  • Art. 47 (Impianti temporanei di telefonia mobile) (ex art. 87-quater Codice 2003);
  • Art. 48 (Ulteriori disposizioni in materia di installazione di impianti mobili di comunicazione elettronica) (ex novo);
  • Art. 49 (Opere civili, scavi ed occupazione di suolo pubblico) (ex art. 88 Codice 2003).

 

 

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/03/2022
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Corso Cavallotti, 59 - 18038 Sanremo (IM)
PEC comune.sanremo@legalmail.it
Centralino +39 0184 5801
P. IVA 00253750087
Linee guida di design per i servizi web della PA