Portale Trasparenza Comune di Sanremo - ACCERTAMENTO DI COMPATIBILITA' PAESAGGISTICA

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

ACCERTAMENTO DI COMPATIBILITA' PAESAGGISTICA

Responsabile di procedimento: Pagliana Lorenzo
Responsabile di provvedimento: MICELI GIAMBATTISTA MARIA

Descrizione

L’istanza di accertamento della compatibilità paesaggistica deve essere presentata per gli interventi già eseguiti in zone vincolate ai sensi degli artt. 136 e 142 del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., che rientrino nelle casistiche di cui agli artt. 167 e 181 del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i.., di seguito riportate:

a. lavori, realizzati in assenza o difformità dall'autorizzazione paesaggistica, che non abbiano determinato creazione di superfici utili o volumi ovvero aumento di quelli legittimamente realizzati;

b. impiego di materiali in difformità dall'autorizzazione paesaggistica;

c. lavori comunque configurabili quali interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria ai sensi dell'articolo 3 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i..

 

Il richiedente presenta istanza di accertamento paesaggistico all’Ente competente;

l’Ente competente (responsabile dell’istruttoria paesaggistica) entro 90 giorni dalla ricezione della domanda

  • verifica la necessità dell’accertamento paesaggistico e la completezza della documentazione;
  • valuta la compatibilità paesaggistica dell’intervento;
  • acquisisce il parere della Commissione Paesaggio;

trasmette alla Soprintendenza la documentazione presentata dal richiedente per l’espressione del parere obbligatorio e vincolante di competenza ed il parere della Commissione Paesaggio;

il Soprintendente entro 90 giorni dalla ricezione della documentazione esprime parere obbligatorio e vincolante

  • se il parere è favorevole si applica sanzione pari al maggiore importo tra il danno arrecato e il profitto conseguito mediante la trasgressione (determinato previa perizia di stima)
  • se il parere è negativo si applica la sanzione demolitoria (rimissione in pristino).

Entro il termine perentorio 180 giorni dalla ricezione della richiesta l'autorità competente si pronuncia sulla domanda.

L'accertamento è trasmesso alla Soprintendenza e alla Regione Liguria.

Chi contattare

Personale da contattare: Pagliana Lorenzo

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
180 giorni

Costi per l'utenza

Per le istanze di accertamento di compatibilità paesaggistica occorre provvedere al pagamento di:

  • Spese di Istruttoria (alla presentazione dell'istanza):  € 250,00 (rif. Delibera C.C. n. 24 del 29/03/2018);
  • Diritti di Segreteria (al rilascio del titolo): € 100,00 (rif. Delibera G.C. n. 62 del 21/03/2018).

I versamenti dovranno essere effettuati con le seguenti modalità:

  • BONIFICO BANCARIO - IBAN IT 58 E0617522700 00000 1935490
  • C/C postale intestato a Tesoreria Comune di Saremo n. 13515184

Modulistica per il procedimento

Regolamenti per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: https://sanremo.istanze-online.it/
Contenuto inserito il 31-01-2019 aggiornato al 28-08-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Cavallotti, 59 - 18038 Sanremo (IM)
PEC comune.sanremo@legalmail.it
Centralino +39 0184 5801
P. IVA 00253750087
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it