Portale Trasparenza Comune di Sanremo - Servizio Contratti

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

Servizio Contratti

Responsabile: Danilo Sfamurri
Struttura organizzativa di appartenenza: Avvocatura Comunale

Il Servizio Contratti cura la predisposizione, sottoscrizione e registrazione dei contratti che il Comune stipula con altri soggetti. Le fattispecie contrattuali più ricorrenti sono:

1)contratti di appalto;

2)contratti di locazione (attiva e passiva);

3)concessione di beni immobili di proprietà comunale;

4)convenzioni e atti di definizione di rapporti di varia natura e contenuto da stipularsi con soggetti privati, con le società partecipate o con altri enti pubblici.

L'Ufficio si occupa della gestione del repertorio e del versamento delle imposte dovute. Provvede agli adempimenti preliminari e successivi alla stipulazione.

Svolge attività di verifica circa l'adempimento delle disposizioni antimafia e della regolarità a fini contributivi, assistenziali e assicurativi (DURC), poste a valle della determinazione di aggiudicazione definitiva efficace.

Divenute obbligatorie le White-lists, per le Imprese operanti nei 9 settori tradizionalmente più esposti ad infiltrazioni mafiose, provvede d'ufficio a verificare l'iscrizione delle imprese aggiudicatarie dei lavori/servizi.

Forma dei contratti: in applicazione di norme di legge o di regolamento, i contratti vengono stipulati in una delle seguenti forme: atto pubblico e scrittura privata (autenticata e semplice).

Lo scambio di accettazione ed offerta, attraverso  corrispondenza commerciale con Imprese, individuali o collettive, è curata da ciascun Settore in autonomia. A carico dei medesimi è anche la comunicazione informatizzata all'Anagrafe Tributaria dei dati relativi a contratti d'appalto stipulati in tale modalità, ulteriormente semplificata, di importo  superiore alla soglia di € 10.329,13, entro il 30 aprile dell'anno successivo.

I contratti di appalto dal 1 gennaio 2013, debbono essere stipulati, pena la nullità, in forma pubblica amministrativa, con modalità elettronica e sottoscrizione con firma digitale. Pertanto il sottoscrittore, previa convocazione scritta, deve recarsi presso il servizio contratti munito di smart card o chiavetta usb. La firma digitale avviene mediante Aruba. Presso l'ufficio è disponibile un lettore universale di smart-card.

La firma digitale dovrà essere valida e non revocata o sospesa. Il codice pin è necessario per l'utilizzo del dispositivo di firma.

Si precisa che per gli atti di natura immobiliare, ma non comportanti pubblicità immobiliare, in quanto non incidenti sulla proprietà e gli altri diritti reali (ad es. locazioni, concessioni, comodati di beni immobili comunali) continua ad essere consentita la forma cartacea e, pertanto, la sottoscrizione con firma autografa.

Spese contrattuali: Sono sempre riscosse in via anticipata, sulla base di comunicazione esatta dell'importo da parte dell'Ufficio Contratti, con modalità tracciabili, attraverso bonifico bancario effettuato o versamento diretto a favore della Tesoreria Comunale - Banca Carige.

Adempimenti successivi alla stipulazione: registrazione presso l'Agenzia delle Entrate territorialmente competente. Per i contratti di appalto, dal 1 gennaio 2013, tale adempimento viene effettuato con modalità completamente telematiche. Contestualmente alla registrazione, vengono versate le imposte dovute (imposta di registro: per il contratto di appalto soggetto ad IVA in misura fissa pari a € 200,00 dal 1 gennaio 2014; imposta di bollo: forfettaria contratto di appalto in misura di € 45,00 (art. 1 comma 1-bis 1 della Tariffa allegata al DPR 642/1972). Il diritto proporzionale di segreteria 'c.d. diritto di rogito' è calcolato sul valore economico dell'atto, in base alla tabella di calcolo ministeriale. Tali diritti sono dovuti anche nel caso in cui il contratto sia formalizzato attraverso scrittura privata autenticata.

I contratti cartacei scontano l'imposta di bollo nella misura di € 16,00 ogni 4 facciate di cui si compone l'atto da sottoscrivere.

Elenco dei contratti stipulati anni 2013, 2014, 2015 e 2016 in formato Open Document-ODS.

Elenco dei contratti stipulati anni 2017 in formato Open Document-ODS.

Elenco dei contratti stipulati anno 2013 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2014 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2015 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2016 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2017 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2018 (PDF/A)

Elenco dei contratti stipulati anno 2019 (PDF/A)

Ulteriori informazioni sui contratti: in particolare sulla 'modalità digitale'.

Metodo adottato per pubblicare dati contratti

Metodo adottato per pubblicare dati contratti pdf-a

Delibera Giunta Comunale n. 87 del 07.05.2020 - approvazione disciplina operativa sottoscrizione da remoto e sincrona

Allegato - disciplina operativa

Contatti

Email certificate: comune.sanremo@legalmail.it
Telefono: 0184-580250/379

Orari al pubblico

LUNEDI-MERCOLEDI-VENERDI - (DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 13.00)
LUNEDI-MERCOLEDI - (DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00)

Regolamenti e documenti di questa struttura

Contenuto inserito il 17-01-2017 aggiornato al 13-05-2020
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Cavallotti, 59 - 18038 Sanremo (IM)
PEC comune.sanremo@legalmail.it
Centralino +39 0184 5801
P. IVA 00253750087
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it